LE SEDI
LE SEDI

COMUNITA' SORELLA LUNA
5X1000
DAI PIU' SPAZIO ALLA SOLIDARIETA':
DONA IL TUO CINQUE PER MILLE AL CENTRO LA TENDA
A.I.TA.E.D.
Presentazione dell ’ ente L ’ A.I.TA.E.D. (Associazione Italiana contro le Tossicodipendenze, l ’ Alcoolismo, l ’ Emarginazione e il Disadattamento), è sorta nel 1980 per iniziativa di Padre Ludovico Pesola assieme ad un gruppo di dirigenti e medici dell ’ Università Cattolica di Roma e con il sostegno,negli anni passati, di personalità come Giuseppe Lazzati, Giancarlo Brasca, Sandro Pertini … .., e di altre, oggi. L ’ Associazione ha lo scopo di promuovere interventi e servizi nel campo dell ’ emarginazione ed il disadattamento, in ogni forma di promozione umana, ed è senza fini di lucro (cfr. Art.2 dello Statuto). Collegati a questi scopi furono, inizialmente, la nascita di due comunità: “ Fratello Sole ” (oggi Cooperate) e nel 1990 “ Sorella Luna ” ambedue servizi rivolti a persone che vivono nel disagio. Gli interventi dell ’ Associazione si sono ispirati fin dall ’ inizio a modelli innovativi psicoterapico-riabilitativi con la supervisione dell ’ Istituto di Psichiatria dell ’ Università Cattolica e accreditati anche da studi scientifici presentati nelle riviste di psichiatria e in convegni scientifici internazionali – cfr.,tra gli altri, le comunicazioni ai Congressi Nazionali della Società Italiana di Neurologia e Psichiatria infantile e di Psicologia Scientifica nonché al Simposio Internazionale di Gruppo-analisi – . Dal 03\5\1995 è iscritta all ’ Albo degli Enti Ausiliari della Regione Lazio e convenzionata dal 29\09\1995 con l ’ Azienda Sanitaria Locale ROMA E. Successivamente sono state promosse ed organizzate attività rivolte alla formazione al lavoro e alla qualificazione professionale di soggetti svantaggiati avvalendosi di finanziamenti regionali, del Fondo Sociale Europeo nonché di privati ed avviate altresì collaborazioni con varie altre organizzazioni nazionali del settore. L ’ attività e gli scopi dell ’ Associazione A.I.T.A.E.D. rivolta a chi è più in difficoltà e alle aree sociali più deboli, sulla scia di una esperienza già consolidata, si è sviluppata e ulteriormente rafforzata con l ’ ingresso tra i Soci, dell ’ Associazione “ La Tenda – Centro di Solidarietà ” O.N.L.U.S., nata a Salerno nel 1981. L ’ Ing. Giuseppe Morgante, già direttore amministrativo dell ’ Università Cattolica di Roma e revisore dei conti dell ’ Ospedale Bambin Gesù è stato, fino al giugno 2003, Presidente dell ’ A.I.T.A.E.D. Il Presidente e Rappresentante Legale in carica è Giuseppe Ordanini. Oggi L ’ A.I.T.A.E.D. promuove, sviluppando quanto è parte del proprio patrimonio genetico, attività per la promozione e la realizzazione di proposte psicoeducative, psicoterapeutiche, di sostegno, formative e riabilitative per giovani in disagio e per lo sviluppo sociale, che la configurano come: • attivatore di servizi alla persona ed alla comunità; • agente di sviluppo e di intermediazione sociale, attraverso azioni di networking con enti ed istituzioni, PMI, organizzazioni del privato sociale; • promotore di nuove opportunità occupazionali, attraverso la promozione di imprese sociali. Le azioni intraprese, i servizi attivati, i progetti realizzati vanno interpretati in un ’ ottica dinamica di miglioramento continuo e di ricerca dell ’ eccellenza, sempre attenti alle trasformazioni sociali in atto. Gli interventi si sono concretizzati in azioni di rete rivolte all ’ attivazione di servizi per varie tipologie di disagio e di percorsi differenziati non che in iniziative finalizzate alla promozione della cooperazione sociale, in un ’ ottica di imprenditorialità. I servizi sono relativi alle seguenti tipologie di disagio: Tossicodipendenza attraverso percorsi differenziati di comunità e centro crisi; Minori e Ragazze madri, Handicap, Disagio psichico, Senza fissa dimora ed Immigrati in collaborazione con l ’ associazione “ LA TENDA ” ONLUS attraverso progetti territoriali, in accordo con i servizi specialistici di riferimento L ’ associazione ha operato in diverse sedi territoriali di tipo ambulatoriale in via S. Clemente, via Papiniana e via lassipolo; Corsi di qualificazione professionale e inserimento lavorativo Corso di qualificazione professionale e inserimento lavorativo nell ’ ambito della grafica, serigrafia e per fotografi rivolto a ex-tossicodipendenti (sul DPR 309/90). (anni 1993/94) Corso “ Navetta ” qualificazione professionale e inserimento lavorativo di ex- tossicodipendenti anni 92/93 e sua prosecuzione nell ’ anno 94. Corso volto al Recupero e all ’ inserimento sociale di ex-tossicodipendenti anni 87/88. Corso volto al Recupero e all ’ inserimento sociale di ex-tossicodipendenti anni 89/90. Corso di Formazione professionale per l ’ inserimento lavorativo ex-tossicodipendenti anno 98. Corso rivolto all ’ inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati in Arti Grafiche. Prefettura di Roma (servizi affari sociali) finanziamento per progetti gravanti sul fondo nazionale lotta alla droga (DPR 309/90 e Delibera 12/01/93). Corso per operatori psico-sociali (1986/87) delibera N° 7984 del 27/12/85 Corso operatori psico-sociali (88/89) delibera N° 7563 del 1/12/87 Corso di formazione per operatori psico-sociali (92/93) delibera 8816/92 Corso di formazione Operatore psico-sociale (Caritas, UCSC, AITAED) 1983/85 Corso di formazione in arti grafiche 1990/92 autorizzazione con D.G.R. 9526/90 e 12204/91. Corso di formazione in arti grafiche delibera 8187/93 Corso di formazione in arti grafiche delibera 8816/92 (Anno 1993) Corso di formazione in arti grafiche 1996 con contributo (Ministero degli affari sociali) Prefettura. Corso di formazione di operatore Agricolo in serra anno 2000 (autorizzazione regionale Lazio con determina N° 107/99. Corso di formazione per operatori psico-sociali delibera 11164/89 Corso di formazione per operatori socio-sanitari delibera 12086/90 Pubblicazioni e convegni: Partecipazione alla prima conferenza nazionale sulla droga dal titolo: “ Programma Sintagma ” un modello di azione psicosociale di prevenzione primaria “ a Palermo nel giugno del 93; Convegno internazionale “ la cultura della dipendenza ” ( Roma Università x 28/30 aprile 1984 Ricerche Anno 1988 - Valutazione dei risultati ottenuti dalle comunità terapeutiche per tossicomani Ministero della sanità- centro studi (cs/30/343/1938) Anno 1990 - Valutazione dei risultati ottenuti dalle comunità terapeutiche per tossicomani Ministero della sanità- centro studi (N° protocollo 505.5/dc/89/5/166) - Ricerca nel campo dell ’ alcolismo e tossicodipendenza in affidamento dal Ministero della Salute, anno 1989. Indagine clinico-epidemiologica sulla individuazione dei fattori di rischio personali, familiari e socio-ambientali della tossicomania giovanile. Rivista Periodico quadrimestrale a carattere scientifico (1987) “ Quaderni AITAED ” (con iscrizione al registro della Stampa 8/2/48 n° 47) Tribunale civile di Roma.