CERCA
FORMAZIONE

caosinforma 136


Scarica caosinforma 136 in pdf



LO SCAFFALE 


caosenda 2020

del Centro La Tenda
curata da caosinforma


Agenda caosinforma 2020 in pdf


caosinforma 134


Leggi la versione in pdf


Carta servizi Comunità Sorella Luna



Carta servizi Comunità  La Pagliuzza




Carte servizi Comunità Pace e Bene





L'Agenda 2019 

del Centro La Tenda


scaricala in pdf


L'agenda online del Centro la Tenda 


caosagenda.wordpress.com

Leggi l'introduzione


caosinforma online



Sfoglia gli altri  caosinforma


Scarica  tutti i caosinforma in pdf


 www.caosinforma.it


caosinforma giovani 33



Scarica l'abecedario familiare in PDF


La Tenda  su facebook



caosinforma INCONTRA 

Le interviste di caosinforma

scarica caosinforma incontra  in pdf


L'AGENDA  2018 

 DEL CENTRO LA TENDA


scarica l'agenda 2018 in pdf



GLI SPOT VINCITORI EDIZIONE 2018





PREMIO MIGLIOR SPOT...2018  

Il futuro,  la mia passione  

I RAGAZZI DEL QUARTIERE


PREMIO SPECIALE COMPAGNIA DEGLI AMICI PER LA SOLIDARIETA' 

UN OCCHIO AL FUTURO
3G SABATINI-MENNA



PREMIO SPECIALE ENRICO GRECO PER L'ORIGINALITA' 


CHE COSA RESTA   

 FFG


PREMIO UNO SPOT PER...LA SCUOLA  

Dici che torneremo a guardare il cielo 

 LICEO ALFANO I


il blog



I DATI DEL SERVIZIO ARIANNA

Servizio di orientamento per i detenuti tossicodipendenti in carcere 


LA TENDA: una storia dai mille volti


IMMIGRAZIONE

parole e fatti


Il pensiero della sera 

segui caosinforma  su twitter

twitter.com/caosinforma


 segui caosinforma su facebook


segui caosinforma sul blog 

caosinformablog.blogspot.it



IL SERVIZIO ULISSE PSICODIAGNOSI E PSICOTERAPIA INTEGRATA


TRACCE  DI INTEGRAZIONE

Esperienze di integrazione del

 Centro La Tenda

LA TENDA E LA COMUNICAZIONE SOCIALE 


Il blog di FIERAVECCHIA FAMIGLIA


presenta

LO SCAFFALE

I prodotti multimediali di caos 


In versione pdf

il Blog de Lo scaffale


  IMMAGINARIAMENTE


Il materiale didattico


skype:live:mario.scannapieco_2?call


   

PROGETTO GIOVANI

UNO SPOT PER 
nona edizione


UNO SPOT PER 

nona edizione
leggi il regolamento



caosinforma giovani n.31

FIERAVECCHIA IN RIVA AL MARE


CAOSINFORMA GIOVANI 26



LE INIZIATIVE   DEL PROGETTO GIOVANI

ESTATE UTILE A FIERAVECCHIA 2016

I LABORATORI GRATUITI
  scrittura creativa

v. anche caosinforma giovani n.26


LA SETTIMANA DELLO SPORT



CORSO DI DISEGNO 


LEGGI IL REGOLAMENTO E PARTECIPA ANCHE TU!


 FOTOGRAFIA CREATIVA





per info e iscrizioni
  progettogiovani@centrolatenda.it
tel 089228038
La Tenda a Fieravecchia, 
via Fieravecchia,20, Salerno

CERCA
LE SEDI
LE SEDI

INFOAREE
LE INFORMAZIONI DALLE AREE
accesso riservato


COMPAGNIA DEGLI AMICI

Il messaggio di Don Nicola Bari 
e il programma della VI festa della Compagnia degli Amici




5X1000
DAI PIU' SPAZIO ALLA SOLIDARIETA':
DONA IL TUO CINQUE PER MILLE AL CENTRO LA TENDA
I SEMINARI DE LA TENDA

I  SEMINARI  de LA TENDA a FIERAVECCHIA


     


ARCHIVIO

       

COOPERATIVE SOCIALI
LINK UTILI
ARCHIVIO NEWS
23/12/2015 - 07:53:17
APERTA CON IL VESCOVO MORETTI LA PORTA DELL'AMICIZIA A BRIGNANO

Ieri, 22 dicembre,   il Centro La Tenda si  è dato appuntamento per accogliere sua Eccellenza Mons. Moretti, Arcivescovo di Salerno,   per celebrare insieme a lui il Natale de La Tenda. Un Natale che quest’anno coincide con l’apertura dell’Anno Santo giubilare, e con la Festa dell’Amicizia. Una celebrazione iniziata a Roma,  il 19 dicembre scorso, nella Comunità Sorella Luna, luogo di fondazione della Compagnia degli  Amici, con la partecipazione di sua Ecc.za Mons.  Reali, Vescovo di Santa Rufina.  E che ha avuto, per l’appunto,  il suo sviluppo nella celebrazione della Santa Messa di Natale del Centro La Tenda,  presso la Comunità di Brignano.


Così,   ragazzi,  famiglie, immigrati, operatori, amici  del Centro si sono ritrovati   insieme a d. Nicola Bari e all'Arcivescovo di Salerno per realizzare  una nuova esperienza di condivisione e di rafforzamento della proposta del Centro, che trova nel Natale l’origine spirituale del suo cammino.

Continuando il percorso ideale iniziato a Sorella Luna, in occasione della Apertura della Porta Santa della  Misericordia abbinata   alla festa dell’amicizia, don Nicola ha ulteriormente sottolineato il senso di questa proposta.

Ha infatti ricordato come la misericordia consente agli uomini, sulla scorta dell’esempio di Gesù, di dare valore alla condizione della solitudine, in cui l’uomo, prima io poi, viene a trovarsi come peraltro  è capitato anche a Gesù Cristo.

Ma   la solitudine, proprio sull’esempio di Cristo,  piuttosto che essere un’esperienza di isolamento, di separazione, di distanza, può diventare invece, nella prospettiva suggerita da Don Nicola,  un momento di crescita e di apertura, un’occasione di autentica scoperta dell’altro e di  autentica  comunicazione  con l’altro.

Una scoperta che consente di   vivere pienamente l’esperienza dell’amicizia che diventa reale proprio grazie alla condivisione, più che alla elargizione della Misericordia.

Ed infatti, l’amico, al di delle definizioni correnti, è sostanzialmente una persona con cui condividere e scoprire la forza della solidarietà.

E non a caso il Vescovo di Salerno, nella sua omelia,  ha sottolineato molto significativamente questo aspetto, ricordando come la  preghiera del Padre Nostro, quella che lo stesso Gesù Cristo, ha insegnato agli Apostoli e quindi a tutti noi, è soprattutto una preghiera collettiva, dove siamo chiamati ad unirci nel suo nome per godere di una salvezza che scaturisce, effettivamente, dalla esperienza del “noi”, piuttosto che dell”io”.

Difatti, la misericordia, difficile da definire concettualmente, filosoficamente, psicologicamente, trova una chiara e credibile traduzione  solo nell’esperienza e nella testimonianza della condivisione, della comunità, dell’amicizia.