CERCA
FORMAZIONE


caosinforma 131


Leggi la versione in pdf



L'Agenda 2019 

del Centro La Tenda


scaricala in pdf


L'agenda online del Centro la Tenda 


caosagenda.wordpress.com

Leggi l'introduzione


caosinforma online



Sfoglia gli altri  caosinforma


Scarica  tutti i caosinforma in pdf


 www.caosinforma.it


caosinforma giovani 33



Scarica l'abecedario familiare in PDF


La Tenda  su facebook



caosinforma INCONTRA 

Le interviste di caosinforma

scarica caosinforma incontra  in pdf


L'AGENDA  2018 

 DEL CENTRO LA TENDA


scarica l'agenda 2018 in pdf



GLI SPOT VINCITORI EDIZIONE 2018





PREMIO MIGLIOR SPOT...2018  

Il futuro,  la mia passione  

I RAGAZZI DEL QUARTIERE


PREMIO SPECIALE COMPAGNIA DEGLI AMICI PER LA SOLIDARIETA' 

UN OCCHIO AL FUTURO
3G SABATINI-MENNA



PREMIO SPECIALE ENRICO GRECO PER L'ORIGINALITA' 


CHE COSA RESTA   

 FFG


PREMIO UNO SPOT PER...LA SCUOLA  

Dici che torneremo a guardare il cielo 

 LICEO ALFANO I


il blog



I DATI DEL SERVIZIO ARIANNA

Servizio di orientamento per i detenuti tossicodipendenti in carcere 


LA TENDA: una storia dai mille volti


IMMIGRAZIONE

parole e fatti


Il pensiero della sera 

segui caosinforma  su twitter

twitter.com/caosinforma


 segui caosinforma su facebook


segui caosinforma sul blog 

caosinformablog.blogspot.it



IL SERVIZIO ULISSE PSICODIAGNOSI E PSICOTERAPIA INTEGRATA


TRACCE  DI INTEGRAZIONE

Esperienze di integrazione del

 Centro La Tenda

LA TENDA E LA COMUNICAZIONE SOCIALE 


Il blog di FIERAVECCHIA FAMIGLIA


presenta

LO SCAFFALE

I prodotti multimediali di caos 


In versione pdf

il Blog de Lo scaffale


  IMMAGINARIAMENTE


Il materiale didattico


skype:live:mario.scannapieco_2?call


   

PROGETTO GIOVANI

UNO SPOT PER 
nona edizione


UNO SPOT PER 

nona edizione
leggi il regolamento



caosinforma giovani n.31

FIERAVECCHIA IN RIVA AL MARE


CAOSINFORMA GIOVANI 26



LE INIZIATIVE   DEL PROGETTO GIOVANI

ESTATE UTILE A FIERAVECCHIA 2016

I LABORATORI GRATUITI
  scrittura creativa

v. anche caosinforma giovani n.26


LA SETTIMANA DELLO SPORT



CORSO DI DISEGNO 


LEGGI IL REGOLAMENTO E PARTECIPA ANCHE TU!


 FOTOGRAFIA CREATIVA





per info e iscrizioni
  progettogiovani@centrolatenda.it
tel 089228038
La Tenda a Fieravecchia, 
via Fieravecchia,20, Salerno

CERCA
LE SEDI
LE SEDI

INFOAREE
LE INFORMAZIONI DALLE AREE
accesso riservato


COMPAGNIA DEGLI AMICI

Il messaggio di Don Nicola Bari 
e il programma della VI festa della Compagnia degli Amici




5X1000
DAI PIU' SPAZIO ALLA SOLIDARIETA':
DONA IL TUO CINQUE PER MILLE AL CENTRO LA TENDA
I SEMINARI DE LA TENDA

I  SEMINARI  de LA TENDA a FIERAVECCHIA


     


ARCHIVIO

       

COOPERATIVE SOCIALI
LINK UTILI
ARCHIVIO NEWS
30/05/2015 - 20:28:21
UNO SPOT PER ... LE AMICIZIE

Non è stata una sorpresa!

“Uno spot per… 2015”, la campagna di comunicazione sociale del Centro La Tenda  dedicata quest’anno al tema dell’amicizia,  è stata piuttosto una conferma.

La conferma di un successo cresciuto nel tempo e della bontà di un’iniziativa, ideata per accrescere il capitale sociale del nostro territorio.

Di anno in anno, infatti, la campagna di comunicazione  è cresciuta sempre di più...


E lo dimostrano la partecipazione del pubblico presente in sala quest’anno (oltre 400 persone nella sala del Teatro Sociale di Salerno), il numero degli spot pervenuti (oltre 40 di cui 32 ammessi alla finale), la qualità formale degli stessi spot, giudicati dalla giuria tecnica composta da Francesco Paglioli Ambassador di Roma Film Academy – Presidente di Giuria; Manlio Castagna Vice direttore del Giffoni Film Festival; Armando Cerzosimo Fotografo;  Michele Paulicelli Musicista-autore del Musical “Forza venite gente”Daniela Mendola Giornalista del Mattino di Salerno) molto positivamente,   la rete dei partner che ha sostenuto la manifestazione, patrocinata dal Comune di Salerno (AIL, SOS, ASSOCIAZIONE RUGBY, la ROMA FILM ACCADEMY, CERZOSIMO Fotografia, ZON  ZEROTTONOVE,   LIRA TV, ACCADEMY FILM, GIFFONI FILM FESTIVAL, SALERNITANA SPORT ecc), la presenza di ospiti famosi (come Piscicelli, il Toni dei Braccialetti rossi) e autorevoli nel campo artistico (come i Diadema Group o il maestro Paulicelli, autore del Musical “Venite Gente”).

Inoltre, Il tema dell’amicizia (o meglio delle amicizie), ha offerto l’opportunità di istituire due nuovi premi (alla originalità e alla solidarietà) che hanno consentito di fare memoria  di Enrico Greco e Michele  Filomena, due indimenticabili amici del Centro La Tenda.

Ed ha consentito  di approfondire la conoscenza della nuova frontiera verso la quale si  muove la nostra Associazione, vale a dire  la Compagnia degli Amici, istituita dallo stesso Michele Filomena, in sintonia con don Nicola Bari, l’infaticabile Presidente del nostro Centro.

E proprio don Nicola Bari  ha sottolineato, nel saluto iniziale, l’importanza dell’evento  e del tema cui esso era dedicato.

L’amicizia, infatti, è una dimensione fondamentale dei rapporti umani, non legata a vincoli naturali, formali o convenzionali, ma  scelta e rinnovata costantemente e, proprio per questo, sebbene a volte faticosa,  capace di far crescere umanamente e spiritualmente  le persone coinvolte, più che ogni altra esperienza relazionale.

Il tema posto all’attenzione dei giovani (ma non solo) ha   quindi  fatto scaturire  diversi  contenuti, riflessioni, suggestioni, tutte interessanti, e stimolanti e tutte  veicolate, più o meno creativamente,  da audiovisivi della durata massima di due minuti.

Ma  soprattutto ha segnato l’ulteriore sviluppo di un processo di comunicazione   che, a cascata,  ha coinvolto ragazzi, scuole, docenti, educatori formali e naturali, uniti da un confronto che, sebbene in competizione tra di loro, si sono ritrovati nella comune ricerca del bene comune.  E, perché no, di rapporti sempre più radicati nell’amicizia.

Del resto  sui   rapporti di amicizia sono  innestate  le radici del centro la Tenda e della stessa proposta di solidarietà che ne caratterizza lo sviluppo.

“Uno spot per…”, difatti, non è propriamente una campagna di comunicazione di utilità sociale, unidirezionale e pedagogica, ma punta proprio  a sviluppare rapporti umani, relazioni sociali, scambi tra persone, gruppi, associazioni, scuole,  a far crescere, insomma,  il    capitale sociale che è per l‘appunto il “patrimonio immateriale” di un territorio.

Ovvero  quel patrimonio  di  relazioni che si viene  a creare dal confronto tra parti, tra persone che partendo da posizioni anche contrapposte, diventano  capaci d sviluppare  sinergie,  progettazioni partecipate, beni e servizi cogestiti.

Iniziative, insomma,   capaci di far  intravedere un futuro migliore per tutti.